CLOSE
Home Tags Inaugurazioni

Tag: inaugurazioni

Al Centro Leonardo di Fiumicino arriva Ikea

Il Centro Commerciale Leonardo amplia la sua offerta accogliendo all’interno dei propri spazi, il nuovo temporary store di IKEA Italia, dedicato alla progettazione di living, cucine e camere da letto. In questo modo si va ad arricchire l’esperienza di acquisto dei clienti che visitano quotidianamente il centro.

La scelta di aprire le porte ad un grande marchio come IKEA segue le molteplici iniziative di rinnovamento del Centro Commerciale Leonardo intraprese dalla proprietà con il supporto di Savills proseguendo in un percorso di rilancio che continuerà nel 2022 e negli anni a venire. La ricerca della qualità, oltre che la diversificazione dell’offerta e il continuo miglioramento del mix merceologico è l’obiettivo a cui punta il Centro Leonardo come afferma lo stesso direttore, Gianpiero Campoli: “La nuova apertura evidenzia ora più che mai l’impegno concreto che il centro commerciale sta portando avanti. Con grande soddisfazione diamo il benvenuto ad una grande insegna internazionale come IKEA Italia. Un nuovo spazio che ci auguriamo sia ben accolto dalla nostra affezionata clientela, dedicato alla pianificazione di molteplici spazi di casa dove l’azienda offrirà il suo decennale expertise con soluzioni e servizi di consulenza d’arredo”.

“Questa nuova e prestigiosa apertura è di fatto un valore aggiunto per tutti sia per gli operatori dei retail che per i clienti stessi. Da tempo, infatti, Generali Real Estate sta contribuendo ad un grande rilancio economico e sociale della struttura attraverso iniziative e nuove importanti partnership commerciali” dichiara l’Asset Manager di Generali, Stefano Pessina.

A Catanzaro apre i battenti il nuovo Interspar

Despar Centro-Sud rafforza il proprio presidio in Calabria con l’apertura a Catanzaro del nuovo Interspar, sito all’interno del Centro Commerciale Le Aquile (Viale Lucrezia Della Valle 50). La nuovissima struttura (circa 1.400 mq la superficie di vendita) offre ai consumatori tutte le novità del “Format 35”, il concept proposto nel 2020 da Despar Centro-Sud in collaborazione con l’Università di Parma e l’ufficio di Store Design di Spar International. La struttura infatti è stata pensata per favorire una migliore shopping experience attraverso l’ampliamento degli assortimenti, il rinnovamento delle aree tematiche e l’introduzione di numerosi servizi che garantiscono la giusta soluzione per ogni occasione di consumo.

Tante le novità a cominciare dal reparto Gastronomia che propone menù adatti a tutti i momenti della giornata, dalla colazione al pranzo fino alla cena con soluzioni sfiziose, preparate dagli chef Despar utilizzando i migliori ingredienti tipici e le ricette della tradizione. È attivo anche il servizio prenotazione per feste e ricorrenze, oltre alla presenza di un’area ristoro riservata per una pausa di gusto da vivere all’interno del punto vendita.

Nell’Interspar è presente anche il reparto Pescheria, al cui interno è possibile acquistare anche piatti pronti e specialità ittiche come gli spiedini di gambero, gli hamburger di pesce, i calamari ripieni. Per gli amanti del Sol Levante l’Interspar di Catanzaro offre la possibilità (ogni venerdì e sabato) di acquistare dell’autentico Sushi, le note e succulente specialità della cucina giapponese, disponibili anche su prenotazione.

Le novità riguardano anche il reparto Macelleria al cui interno è sempre disponibile una selezione di tagli prelibati e certificati, oltre a una vasta gamma di preparati di carne. Non manca il focus sull’Enoteca con la cantinetta refrigerata che ospita le migliori etichette e il reparto Birre: un vasto assortimento di birre artigianali nazionali ed estere per accompagnare i momenti più speciali.

E infine, tutto l’occorrente per celebrare ogni evento nel comfort della propria casa è a disposizione nello Spazio Festa, un intero reparto con soluzioni per decorare coloratissime feste di compleanno così come cene ricercate.

«Il nostro nuovissimo format – ha spiegato Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Maiora – già sperimentato con successo in altre zone della Calabria e del Centro-Sud,ha raggiunto anche la Città di Catanzaro per offrire ai consumatori nuovissimi servizi e un notevole miglioramento dell’offerta disponibile per tutte le esigenze. E’ un risultato importante per il nostro Gruppo, che in Calabria ha concentrato quest’anno importanti sforzi e investimenti al fine di incrementare la presenza dell’insegna nella Regione».

Con l’apertura dell’Interspar di Catanzaro la rete Despar Centro-Sud conta in Calabria 79 punti vendita, tra diretti e indiretti.

Riapre l’Interspar di Corato dopo un radicale intervento di restyling

Ha riaperto al pubblico, dopo un importante lavoro di restyling, lo storico Interspar di Corato, sito in Via Prenestina (angolo Via Gravina) e sin dagli anni Novanta punto di riferimento per i consumatori della Città. Dotato un ampio parcheggio, il punto vendita presenta un nuovo layout dalle aree tematiche ben definite che garantiscono la giusta soluzione per ogni occasione di consumo.

A cominciare dal reparto Gastronomia che propone menu adatti a tutti i momenti della giornata, dalla colazione al pranzo fino alla cena con soluzioni sfiziose, preparate dagli chef Despar utilizzando i migliori ingredienti tipici e le ricette della tradizione. È attivo anche il servizio prenotazione per feste e ricorrenze, oltre alla presenza di un’area ristoro riservata per una pausa di gusto da vivere all’interno del punto vendita.

Rinnovato il reparto Pescheria, al cui interno è possibile acquistare anche piatti pronti e specialità ittiche come gli spiedini di gambero, gli hamburger di pesce, i calamari ripieni. Per gli amanti del Sol Levante l’Interspar di Corato è stato allestito un Angolo Sushi, dove ogni giorno saranno preparate a mano freschissime proposte tipiche della cucina giapponese.

Nel reparto Macelleria la novità assoluta è rappresentata dalla selezione di carni frollate, tagli pregiati e ricercati che grazie un naturale processo di maturazione risultano più morbidi, gustosi e gradevoli al palato. Non manca il focus sull’Enoteca con la cantinetta refrigerata che ospita le migliori etichette pugliesi e nazionali e il reparto Birre, un vasto assortimento di birre artigianali nazionali ed estere per accompagnare i momenti più speciali. E infine, tutto l’occorrente per celebrare ogni evento nel comfort della propria casa è a disposizione nello Spazio Festa, un intero reparto con soluzioni addobbare colorate feste di compleanno così come cene ricercate.

Oltre alla vendita tradizionale, riprende inoltre il servizio di spesa on-line “Despar a Casa” attraverso il quale sarà possibile ordinare comodamente dalla piattaforma www.desparacasa.it o tramite App.

«Da oggi la Città di Corato, territorio storicamente a noi caro, può beneficiare di un punto vendita più moderno e funzionale – ha spiegato Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Maiora. Questa riapertura, come quelle che seguiranno, rientra nel nostro piano triennale di investimenti che punta al rinnovamento della rete per offrire ai clienti sempre maggiore efficienza e qualità».

A Padova ritorna il temporary shop di Molino Rossetto

Si avvicina il Natale ed aumenta la voglia di creare ricette belle e buone da condividere con i propri cari. Molino Rossetto, sulla scia del successo raccolto lo scorso anno, ha dunque deciso di ripetere l’esperienza del temporary shop nel centro storico di Padova.

Lo store, operativo fino al prossimo 31 dicembre, è in Piazza dei Frutti, sotto i portici di Palazzo della Ragione. Una posizione molto strategica, nel salotto della città e a due passi dai mercati, in grado di intercettare e incuriosire l’ampio flusso di presenze che, soprattutto nel corso delle festività, la frequentano. Il nuovo punto vendita, in linea con lo spirito e lo stile Molino Rossetto, è molto accogliente e propone una selezione dei prodotti più identificativi e curiosi dell’azienda, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti gli amanti della cucina home made, in costante aumento.

L’offerta, infatti, oltre a prevedere alcuni grandi classici, si concentra sulla proposta di farine alternative e di prodotti di filiera 100% italiana, come la nuova linea di polente in Vpack da 375 g, in carta FSC, quindi proveniente da foreste gestite in maniera responsabile, e tappo in plastica biobased, la cui farina gialla proviene da Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, e quella bianca esclusivamente dal Veneto.

“Valorizzare la territorialità e creare connessioni con la nostra città è molto importante per noi – commenta Chiara Rossetto, amministratore delegato, insieme al fratello Paolo, di Molino Rossetto. Una visione che portiamo avanti non solo nella scelta della materia prima ma anche dei partner: utilizziamo infatti gli imballi di ENP Saccisica e i nastri di Nastrificio Victor, altra importante azienda del territorio che fornisce tutti i brand dell’alta moda italiana, la cui sede è a soli due chilometri dalla nostra”.

Non manca ovviamente la gamma di preparati, a cui si è recentemente aggiunta anche la linea proteica PRO+, per la realizzazione di pani, pizze, pancake e brownies con una percentuale di proteine compresa tra il 21 e il 27%, i piatti pronti, come le vellutate e i chicchi senza cottura, e i kit regalo a tema, per impreziosire con gusto e originalità le prossime festività natalizie attraverso prodotti e confezioni inedite ed esclusive.

“Entrare in contatto diretto con il cliente – prosegue Chiara Rossetto – è per noi una grande opportunità, perché ci permette di raccoglierne necessità e preferenze e di adeguare, di conseguenza, la nostra proposta. Il temporary, inoltre, rientra in una più ampia strategia omnichannel che stiamo portando avanti e che ha vissuto una grande spinta in occasione della pandemia, attraverso il nostro canale e-commerce”.

Fisico e digitale sono uniti ad un doppio filo anche in questo caso. In linea con le più attuali tendenze retail, il negozio, infatti, offre anche il servizio click&collect, ovvero la possibilità di ordinare online per poi ritirare in loco.

L’orario di apertura, per il momento, è dal lunedì alla domenica, dalle 09.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.30.

Nasce Iper la Spesa, la nuova insegna del Gruppo Maiorana

In cinquant’anni di storia sul mercato della distribuzione alimentare, il Gruppo Maiorana ha costantemente incrementato l’attività con un’offerta diversificata tra ingrosso e dettaglio, fondando la sua filosofia nella continua ricerca della qualità del servizio, con professionalità, garanzia dei prodotti, controllo dei prezzi, assistenza dedicata.

Esperienza, conoscenza dei mercati, capacità di individuare e interpretare le esigenze della clientela sono i fattori che hanno maggiormente contribuito alla crescita del Gruppo, che opera sia sul mercato business con quattro Cash&Carry Maiorana e un Centro di Distribuzione, che su quello consumer con la catena di Supermercati EMME Più, i punti vendita in affiliazione VIVO e VivoMio.

In linea con l’evoluzione del mercato oggi il Gruppo Maiorana lancia la nuova insegna Iper la Spesa, ampliando l’offerta al dettaglio. Iper la Spesa nasce per offrire una risposta concreta alle nuove necessità dei consumatori, che mirano alla convenienza senza rinunciare alla qualità. Ciò è reso possibile grazie alla profonda conoscenza del settore, alle strette collaborazioni con buyer e fornitori e alla forte sinergia ingrosso-dettaglio, da sempre i punti di forza del Gruppo.

Il format dei punti vendita Iper la Spesa, di cui il primo apre a Latina, si sviluppa con un allestimento simile a quello degli Ipermercati del Gruppo: ampia superficie e un vastissimo assortimento di prodotti in offerta all’insegna della convenienza, sia di marchi dell’industria che di quelli a marca del distributore come Noi&Voi, La Spesa- carni di qualità, Colli Romani, Gusto italiano, Vini Rayon. Alle costanti promozioni appositamente legate a questa insegna, si aggiungono gli ulteriori sconti e vantaggi riservati ai possessori di Magnificard, la carta fedeltà collegata a EMMEpiù, che per Iper la Spesa diventa di colore verde, come il colore inserito nel logo. Condizioni, raccolta punti restano identiche, come la validità dei punti finora accumulati con la rossa.

“Il primo obiettivo che ci siamo posti nella realizzazione del logo e nella comunicazione – afferma Domenico Salvoni, Marketing Manager del Gruppo – è stato quello della riconoscibilità del Gruppo. Accanto ai colori storici di EMMEpiù, rosso e blu, ad Iper la Spesa si inserisce il verde e il pay-off che identificano la nuova insegna”.

Starbucks aprirà oltre venti nuovi store entro il 2023

Sono esattamente tre anni a settembre da quando Starbucks ha aperto le sue porte in Italia in Piazza Cordusio a Milano, con una delle sei Starbucks Reserve Roastery nel mondo. Per celebrare i tre anni del marchio, Percassi, partner licenziatario unico per l’Italia, ha annunciato oggi un ambizioso piano di investimenti per aprire 26 nuovi negozi Starbucks entro la fine del 2023. Il piano di investimenti creerà fino a 300 nuovi posti di lavoro in due anni, riaffermando l’impegno a lungo termine dell’azienda per una crescita continua in tutta Italia. In collaborazione con Starbucks, Percassi aprirà entro la fine del 2021 tre dei suoi nuovi negozi – due in Lombardia e un secondo negozio a Torino. Altre 11 aperture sono previste nel 2022, con ulteriori 12 opening nel 2023. I nuovi negozi saranno situati in posizioni privilegiate in tutto il Centro e Nord Italia. I nuovi store comprenderanno una serie di nuovi format, fondendo l’esperienza fisica del negozio con l’innovazione digitale, per permettere a Starbucks di soddisfare le esigenze dei clienti ovunque si trovino durante la giornata e di iperpersonalizzare la loro Starbucks Experience.

Matteo Morandi, AD di Percassi Retail Group, ha commentato: “Lavorando in partnership con Starbucks siamo davvero entusiasti di espandere nei prossimi anni il nostro portfolio di negozi in modo così esteso e accrescere la nostra offerta per i coffee lover di tutta Italia. Man mano che questo evolverà, i format e le location dei nuovi punti vendita saranno attentamente personalizzati per dare vita al meglio della Starbucks Experience, assicurandoci di continuare a soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti italiani”.

Vincenzo Catrambone, General Manager di Starbucks Italia, ha dichiarato: “Un enorme ringraziamento va ai nostri partner in Italia, che con dedizione indossano il loro green apron e che negli ultimi tre anni sono riusciti a costruire relazioni importanti con i nostri clienti. Attraverso i nostri piani di espansione e la gamma di nuovi format di negozi, continueremo a soddisfare le esigenze dei nostri clienti durante tutta la giornata”.

Starbucks si impegna a utilizzare caffè proveniente da approvvigionamento etico in collaborazione con Conservation International. il nostro approccio etico all’acquisto del caffè ha le sue fondamenta nel programma C.A.F.E. (Coffee and Farmer Equity) Practices.

Inaugurata la sala polivalente Gran Guizza del gruppo San Benedetto

Il Comune di Popoli e il Gruppo Acqua Minerale San Benedetto hanno inaugurato la nuova Sala Polivalente Espositiva “Gran Guizza” presso il complesso scolastico “G. Paolini” di Popoli. Lo spazio ospita al suo interno Il Museo dedicato all’Acqua Minerale San Benedetto, il secondo dopo quello presente nello stabilimento di Scorzé.

All’inaugurazione erano presenti Concezio Galli, sindaco di Popoli, Enrico Zoppas, Presidente e Amministratore Delegato Acqua Minerale San Benedetto, Frédéric Barut, Direttore Generale Acqua Minerale San Benedetto, Relmi Rizzato, direttore Risorse Umane e Legale del Gruppo Acqua Minerale San Benedetto e le organizzazioni sindacali. Il Sindaco Concezio Galli si è dichiarato molto orgoglioso di terminare il suo mandato inaugurando un’opera che coinvolge la scuola, che guarda al futuro e che non rappresenta un punto di arrivo, ma un primo passo verso la crescita del territorio. Il Presidente Enrico Zoppas, nel suo intervento, ha affermato che vedere i giovani che si appassionano all’ambiente e all’attività industriale è motivo di grande orgoglio e che l’investimento sulla scuola rappresenta sempre un valore aggiunto.

Lo spazio è concepito con un forte intento educativo e si propone di diventare un punto di incontro e di confronto per gli studenti, i cittadini e utenti del territorio sul tema dello sfruttamento delle risorse idriche; un’occasione di formazione e informazione sulla capacità dell’uomo di creare ricchezza utilizzando le risorse del territorio attuando politiche di utilizzo e protezione delle risorse per consegnarle al futuro; un luogo di scambio tra domanda e offerta di lavoro con focus particolare sui temi della sostenibilità ambientale dell’iniziativa.

La realizzazione della Sala Polivalente Espositiva “Gran Guizza” contribuisce all’incremento dell’interazione tra sapere e saper fare tramite lo sviluppo di una programmazione efficace di attività quali ad esempio progetti di Alternanza Scuola/Lavoro, Stage formativi e/o di Inserimento, Laboratori, Lavori a progetto.

Flagship station Q8, food ed ecosostenibilità in un nuovo business?

Un paio di mesi fa si parlava del connubio che si sta creando tra le colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e l’offerta food, ipotizzando un nuovo business sotto il segno della sostenibilità ambientale. La recentissima inaugurazione della flagship station Q8 lungo la superstrada “Milano-Meda” avvalora ulteriormente questo scenario.

Sviluppato su un piazzale di 8.000 mq, l’impianto garantisce numerose postazioni di rifornimento sia per veicoli con motorizzazione tradizionale endotermica (benzina, gasolio, gpl e a breve metano) che per quelli elettrici con ben 6 postazioni di ricarica di cui 2 ultrafast 300 kW. Parte dell’investimento relativamente a metano ed elettrico è stato finanziato con il contributo di fondi europei “Connecting Europe Facility” a supporto del progetto Q8 “Cre8 – Creating the Station of the Future” volto a realizzare infrastrutture dotate di metano e ricariche elettriche. Il progetto architettonico è ispirato alle vele della “Dhow”, la tipica imbarcazione del Kuwait, lo Stato dell’azionista di riferimento. Le stesse vele costituiscono le icone distintive del marchio Q8, simbolo di tradizione ed innovazione, presente sul mercato italiano da 35 anni.

Un albero maestro centrale di 25 metri d’altezza collega due pensiline a forma di vela triangolare per realizzare una copertura di complessivi 2.000 mq. La prima “pensivela” copre le isole di erogazione dei carburanti tradizionali e, rappresentando la transizione energetica, si collega attraverso l’albero maestro, alla seconda “pensivela” posta a copertura degli erogatori di prodotti alternativi (gpl e metano) e degli stalli per la ricarica elettrica. Richiami alle forme e alle soluzioni architettoniche degli edifici della tradizione medio orientale si ritrovano nella progettazione dell’innovativo fabbricato di 1.200 mq a basso impatto ambientale che consente ai clienti di scegliere tra una gamma diversificata di servizi in base alle differenti necessità di sosta, facilitata dalla presenza di circa 60 stalli di parcheggio: dal nuovo format di shop “Svolta”, fino alle offerte di Food & Beverage assicurate dal partner Chef Express leader italiano della ristorazione, presente con la caffetteria Panella Bakery ed il ristorante Roadhouse, così come anticipato qui qualche giorno fa.

Elevata digitalizzazione nella comunicazione con il cliente, soluzioni innovative di efficientamento energetico, illuminazione a led con sensori di movimento, impiego di materiali riciclabili, utilizzo di energie rinnovabili, recupero delle acque piovane, compressore metano a zero emissioni, fabbricato con filtraggio della luce e termoregolazione a zone, pensiline con materiali ad elevata riflettenza solare a favore dell’impianto fotovoltaico da 70 kW posto sulla loro superficie.

I nuovi spazi per la mobilità, immersi in un contesto di transizione energetica, saranno quindi le culle di un nuovo modo di intendere il food, sotto l’ombrello della sostenibilità ambientale?

Panella e Roadhouse aprono nell’area Q8 di Paderno Dugnano

Chef Express (Gruppo Cremonini) ha inaugurato ufficialmente un nuovo bar caffetteria a marchio Panella e un Roadhouse Restaurant all’interno della nuova grande area di servizio Q8 a Paderno Dugnano (MI), lungo la superstrada Milano-Meda. L’offerta di ristorazione integra le attività di rifornimento dell’area, flagship della visione di Q8 sulla mobilità del futuro, con numerose postazioni di rifornimento sia per veicoli con motorizzazione tradizionale endotermica (benzina, gasolio, gpl e metano) che per quelli elettrici (con 6 postazione di ricarica di cui 2 ultrafast 300 kW). L’area si sviluppa su un piazzale di 8.000 mq con un progetto architettonico di forte impatto, caratterizzato da due grandi vele di copertura e ispirato alle vele della “Dhow”, la tipica imbarcazione del Kuwait.

“Panella – Arte del pane dal 1929” è un marchio di panetteria e pasticceria ben conosciuto dai romani che da più generazioni frequentano la storica sede in Via Merulana, inaugurata quasi un secolo fa. Nel 2017 Chef Express ha stretto un accordo di licenza per sviluppare il brand in esclusiva nel canale della ristorazione in concessione, e il locale di Paderno Dugnano è il settimo aperto, dopo quelli nelle stazioni di Roma Termini, Bolzano, Roma Tiburtina, negli aeroporti di Torino e Roma Fiumicino, e nell’Ospedale Gemelli a Roma. Il nuovo locale ha un’offerta completa di caffetteria e pasticceria dolce e salata, pizze, focacce e prodotti tipici romani, integrati da una linea di prodotti vegan e da dolci gluten free.

Roadhouse è un formato di ristorante di carni alla griglia di grande successo sviluppato da oltre 20 anni dal gruppo Cremonini. Il menu prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ecc.), accompagnati da un’ampia scelta di contorni e seguiti da una ricca varietà di dessert. Il locale di Paderno Dugnano è il 165° della catena. Complessivamente i due nuovi locali danno lavoro a circa 20 giovani, tutti neoassunti.

Cristian Biasoni, Amministratore Delegato di Chef Express, spiega che “da tempo abbiamo sviluppato una partnership con Q8 per gestire insieme aree di servizio nel canale autostradale. A Paderno Dugnano lavoriamo insieme per la prima volta fuori dalle autostrade e siamo onorati di essere i partner della ristorazione in questa area simbolica per Q8, flagship a servizio della mobilità sostenibile del futuro”.

A Milano apre il Pam City

Anche Milano ha il suo Pam City, un nuovo punto vendita inaugurato oggi giovedì 9 settembre in Viale Stelvio, 3. Con questo primo negozio milanese ad insegna Pam City, la storica insegna della grande distribuzione rivoluziona il concetto di “spesa”.

“La spesa cambia: costa meno tutti i giorni”, ecco la politica alla base di questo punto vendita: un format che prevede prezzi bassi tutti i giorni e che unisce la grande qualità di Pam con una convenienza e un risparmio senza precedenti. Il nuovo PamCity di Viale Stelvio, 3, aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 21, si trova nel cuore della Milano frenetica, vicino al crocevia della Stazione Centrale e al giovane e moderno quartiere Isola, adiacente alla fermata Zara della M5 e a pochi passi dall’ospedale Humanitas San Pio X. 

Nel nuovo punto vendita, sviluppato su una superficie di vendita di 480 mq, è possibile trovare centinaia di prodotti a meno di 1 euro, occasioni impedibili e prezzi imbattibili su prodotti freschi ogni giorno. Quotidiano vuole essere il risparmio per i consumatori, che troveranno più di mille prodotti agli stessi prezzi del discount, la qualità delle Private Label Pam ad un prezzo molto conveniente e offerte ad hoc per i fedelissimi con Carta per Te. Un’offerta centrata sulla qualità e freschezza dei prodotti, con alcune eccellenze come il reparto forno che ogni giorno sfornerà pane e focacce fragranti e il reparto rosticceria con una vasta scelta di sfiziosi piatti pronti.

Il nuovo Pam City è dotato di due casse servite e cinque casse automatiche che rispecchiano la sempre crescente necessità di una spesa rapida e sicura. Velocità che è assicurata anche grazie ai più moderni metodi di pagamento come Satispay, Apple Pay e Google Pay con tecnologia NFC. Tutti i reparti sono a libero servizio e si effettueranno anche consegne a domicilio.

“Con l’apertura del nuovo punto vendita Pam City in una piazza prestigiosa come Milano vogliamo offrire ai nostri consumatori un luogo nel quale fare una spesa facile e veloce, con prezzi bassi tutti i giorni” dichiara Riccardo Martinelli, Direttore Divisione Prossimità Pam Franchising.

BrandContent

Fotogallery

Il database online della Business Community italiana

Cerca con whoswho.it

Diritto alimentare