CLOSE
Home Tags Distribuzione

Tag: Distribuzione

A Milano apre il Pam City

Anche Milano ha il suo Pam City, un nuovo punto vendita inaugurato oggi giovedì 9 settembre in Viale Stelvio, 3. Con questo primo negozio milanese ad insegna Pam City, la storica insegna della grande distribuzione rivoluziona il concetto di “spesa”.

“La spesa cambia: costa meno tutti i giorni”, ecco la politica alla base di questo punto vendita: un format che prevede prezzi bassi tutti i giorni e che unisce la grande qualità di Pam con una convenienza e un risparmio senza precedenti. Il nuovo PamCity di Viale Stelvio, 3, aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 21, si trova nel cuore della Milano frenetica, vicino al crocevia della Stazione Centrale e al giovane e moderno quartiere Isola, adiacente alla fermata Zara della M5 e a pochi passi dall’ospedale Humanitas San Pio X. 

Nel nuovo punto vendita, sviluppato su una superficie di vendita di 480 mq, è possibile trovare centinaia di prodotti a meno di 1 euro, occasioni impedibili e prezzi imbattibili su prodotti freschi ogni giorno. Quotidiano vuole essere il risparmio per i consumatori, che troveranno più di mille prodotti agli stessi prezzi del discount, la qualità delle Private Label Pam ad un prezzo molto conveniente e offerte ad hoc per i fedelissimi con Carta per Te. Un’offerta centrata sulla qualità e freschezza dei prodotti, con alcune eccellenze come il reparto forno che ogni giorno sfornerà pane e focacce fragranti e il reparto rosticceria con una vasta scelta di sfiziosi piatti pronti.

Il nuovo Pam City è dotato di due casse servite e cinque casse automatiche che rispecchiano la sempre crescente necessità di una spesa rapida e sicura. Velocità che è assicurata anche grazie ai più moderni metodi di pagamento come Satispay, Apple Pay e Google Pay con tecnologia NFC. Tutti i reparti sono a libero servizio e si effettueranno anche consegne a domicilio.

“Con l’apertura del nuovo punto vendita Pam City in una piazza prestigiosa come Milano vogliamo offrire ai nostri consumatori un luogo nel quale fare una spesa facile e veloce, con prezzi bassi tutti i giorni” dichiara Riccardo Martinelli, Direttore Divisione Prossimità Pam Franchising.

Gorillas, il quick commerce con consegna in 10,8 minuti

L’ascesa dei supermercati online on-demand è in continua crescita e solo in Europa il settore del cosiddetto quick commerce alimentare (con tempi di consegna entro i 10 minuti) ha raccolto oltre 800 milioni di euro con molti dei leader di mercato che si sono aperti in nuovi territori, assumendo centinaia di dipendenti per far fronte alla loro progressiva crescita. In prima linea Gorillas, la società con sede a Berlino fondata nel 2020, il cui rapido sviluppo ha portato la startup a una presenza capillare in otto mercati in soli 12 mesi dal lancio.

La consegna in 10 minuti
Gorillas è rimasta sempre fedele al suo motto “Faster than you”. Negli ultimi dodici mesi ha consegnato oltre 2,5 milioni di ordini con un tempo medio di consegna di 10,8 minuti. Non solo, durante la pandemia, Gorillas ha anche reso possibile le consegne senza contatto. In media, Gorillas permette di fare la spesa più velocemente che in qualsiasi supermercato offrendo ai propri clienti l’accesso a più di 1.500 generi alimentari e prodotti di uso quotidiano agli stessi prezzi al dettaglio delle catene della grande distribuzione a un costo di consegna contenuto i soli 1,80 euro e senza minimo d’ordine.

La community di biker
Sin dalla sua fondazione, Gorillas ha offerto un modello alternativo alla Gig Economy: tutti i biker Gorillas sono dipendenti impiegati direttamente dall’azienda, diritto a un’equa retribuzione superiore al salario minimo, assicurazione contro gli infortuni, ferie pagate e indennità di malattia. Inoltre, i biker di Gorillas ricevono mance esentasse che i clienti possono dare tramite l’app o in contanti. L’azienda fornisce inoltre ai propri biker tutta l’attrezzatura necessaria: bici elettriche di alta qualità, equipaggiamento protettivo, abbigliamento funzionale come giacche e pantaloni antipioggia e gli zaini necessari per la consegna. Un recente sondaggio sulla soddisfazione dei dipendenti ha valutato un indice NPS (Net Promoter Score) pari a 8,6 su 10. Allo stesso tempo, anche il numero di biker assunti tramite segnalazione esterna è un ulteriore segno della soddisfazione anche dei dipendenti: il 60% dei biker nelle città esistenti arriva su raccomandazione. Nuove aperture e progetti di espansione. Nel secondo trimestre di quest’anno, Gorillas è sbarcata in cinque nuovi paesi e in 39 città, costruendo il maggior numero di warehouse in Germania rispetto ai competitor. A partire da giugno 2021, Gorillas è stata lanciata anche in Italia, arrivando per ora a Milano e Roma, ma con nuove aperture già nelle prossime settimane a partire da Torino. Gorillas è attiva anche in Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi, Spagna e Belgio. Ma non è tutto. Gorillas è infatti l’unica azienda del settore ad essersi avventurata oltre l’Europa, essendo già stata lanciata a New York nella primavera del 2021.

Le partnership con le imprese locali
Circa il 20% dell’assortimento di Gorillas è costituito da prodotti locali: birrerie, torrefazioni di caffè, biscottifici e molto altro ancora. Tra questi ci sono molti marchi che sarebbero difficili da trovare nella grande distribuzione, ma che possono essere facilmente inclusi nell’app di Gorillas. La gamma di partner locali viene continuamente ampliata.
“La selezione dei partner locali gioca un ruolo fondamentale per Gorillas. La nostra
attenzione si concentra in particolare sulla qualità dei prodotti e sull’approvvigionamento locale, come verdure coltivate localmente o partner come panetterie o birrifici locali. Per
questo nella nostra app è presente una sezione apposita per i marchi e le offerte locali diversa per ogni città”, ha commentato Alessandro Colella, General Manager di Gorillas per l’Italia.

Iper la grande i apre a Rozzano

Cantiere nuovo ipermercato

Apre al pubblico il nuovo punto vendita Iper La grande i di Rozzano, adiacente al centro commerciale Fiordaliso. Il nuovo spazio si sviluppa su una superficie di vendita di circa 10.500 mq, e per la sua realizzazione sono stati impiegati materiali e tinte naturali per inserirsi in maniera armonica nel Parco Agricolo Sud di Milano che circonda tutta l’area.
Il tetto è stato sfruttato al 50% come impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e al restante 50% come giardino pensile di tipo estensivo, con essenze autorigeneranti che necessitano di poca irrigazione e che sfrutteranno le vasche di raccolta delle acque piovane per ridurre a zero il consumo di acqua potabile.

No Images found.

L’offerta 

Oltre al Chiosco Bar e al Chiosco Dim Sum Go, si affacciano Croissanteria, Cafferia, Focacceria, Panetteria e  Pasticceria. Si passa poi alla Food Court con la Pizzeria e Cucina Orto e Grill. Si prosegue con il reparto freschi, il reparto surgelati, fiore all’occhiello è poi la Cantina di Iper, con oltre 1.100 etichette, di cui oltre 100 a marchio Grandi Vigne.

L’offerta commerciale si arricchisce infine con le aree dedicate all’elettronica, con Unieuro, e ai servizi alla persona, come IperFarma e IperOttica, che affiancano il reparto Casa, con la sua selezione di accessori per la casa, e lo spazio BluKids, marchio di abbigliamento e accessori per i più piccoli. Si prosegue con il PetFood Store l’altra novità, pensata per i più golosi: il Candy Bar.

Risparmio Casa: nuova sede di 2000 mq a Sulmona

Risparmio Casa, che in Abruzzo ha 7 punti vendita, amplia il suo store di Sulmona, in provincia dell’Aquila, traslocando in uno spazio di 2.000 mq e prevedendo il trasferimento del personale già assunto e l’inserimento di 15 nuove figure professionali.

“Siamo certi che il trasferimento a Sulmona in un nuovo store saprà garantire alla nostra clientela un’offerta migliore, in una struttura molto più grande, mantenendo la qualità e il risparmio di sempre – fanno sapere da Risparmio Casa – Siamo molto orgogliosi di poter festeggiare questo ampliamento, simbolo di crescita e di una fiducia riscontrata sul territorio, che consolida sempre di più la nostra presenza nel drug retail attraverso un piano strutturato di servizi off-line, che non perde però di vista uno sviluppo anche sul fronte del digitale.”

Il negozio di Risparmio Casa nella nuova sede di Sulmona continuerà a proporre il classico format di successo del Gruppo, all’insegna della convenienza e della vicinanza al cliente: un vasto assortimento di prodotti per la pulizia e cura della casa, bellezza e cura della persona, prodotti per animali domestici, casalinghi, tessile casa, giocattoli, cartoleria, fai da te, accessori auto, piccolo elettrodomestico e stagionale. Alta qualità e grande risparmio sono le parole chiave per identificare l’offerta della nuova superficie commerciale presente in città, con oltre 36.000 referenze ben suddivise nei diversi reparti “tematici”, a prezzi bassi, sempre, tutti i giorni. Una proposta che spazia dai grandi brand dell’industria di marca a un copioso assortimento di marchi di private label.

Selex lancia l’app CosìComodo

SELEX Gruppo Commerciale lancia l’applicazione per la spesa online con CosìComodo. Un progetto che vede la luce dopo un anno di lavoro, un anno nel quale cosìcomodo.it – la piattaforma di spesa online di SELEX – ha avuto un incremento di utenti pari al 110%.
«Il lancio della nuova applicazione rientra in un progetto di omnicanalità che ha l’obiettivo di rendere sempre più immediata l’esperienza d’acquisto dell’utente grazie a innovazioni tecnologiche che crediamo i clienti delle insegne nazionali e regionali aderenti a CosìComodo apprezzeranno – ha dichiarato Stefano Gambolò, Direttore Marketing di SELEX – Rispetto al portale, ad esempio, l’App consente di scannerizzare i prodotti reali per aggiungerli subito alla lista della spesa, riduce del 50% il tempo impiegato per l’ordine, e inserisce la funzione che tiene monitorate tutte le promozioni».

Si accederà immediatamente all’insegna di riferimento per la propria spesa fra quelle aderenti: FAMILA, Il Gigante, EMI, Emisfero, Mercatò, Pan, Sole365. Online sono disponibili tutti i prodotti delle grandi marche e le marche del distributore, con assortimenti che variano dai 12.000 ai 15.000 prodotti, inclusi freschi e freschissimi. Ci sono le gamme biologiche, i prodotti freefrom, ovvero creati per bisogni specifici: senza glutine, senza zuccheri, vegani etc.
La spesa può essere fatta in modalità drive o con consegna a casa: attualmente sono 300 i CAP serviti, e nel corso dell’anno la copertura si estenderà ulteriormente.
L’App CosìComodo è disponibile su Play Store e App Store.

Pam inaugura un nuovo pdv in franchising a Craveggia

Pam Franchising apre le porte del nuovo supermercato Pam di via Provinciale 12 a Craveggia (VB), a pochi chilometri dal confine Svizzero.

Il supermercato si sviluppa su una superficie di vendita di circa 800 mq e sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00; mercoledì pomeriggio chiuso. Il punto vendita è gestito dalle due responsabili Federica e Patrizia che con grande entusiasmo hanno sposato una storica azienda italiana come Pam Panorama che ha da sempre dimostrato la capacità di coniugare la tradizione con l’innovazione.

L’offerta del nuovo negozio sarà centrata su una convenienza continua e sulla qualità e provenienza dei prodotti con un occhio di riguardo al comparto dei freschissimi. Frutta e verdura della massima qualità e freschezza, il meglio dei prodotti del territorio, consegnato tutti i giorni.

La carne è proveniente da fornitori selezionati che rispondono ad elevati standard qualitativi ed è sottoposta a numerosi controlli di laboratorio e lavorata all’interno del Centro Carni di Qualità Pam Panorama di Firenze.

Attivi inoltre nel nuovo negozio i più moderni sistemi di pagamento elettronici come Apple Pay e Satispay.

In’s Mercato: le novità del 2021

L’insegna discount italiana In’s Mercato inaugura un 2021 che sarà contraddistinto da un consolidamento dell’identità di marca e una penetrazione sul mercato ancora più importante. L’azienda, infatti, ha in programma 30 nuove aperture e 90 restyling con il reparto In’s FORNO, dislocate sull’asse Nordest-Nordovest e Centro Italia: una presenza capillare che fa della vicinanza e della prossimità ai consumatori un asset fondante della propria proposta valoriale.

Sul fronte dei nuovi format, l’insegna lancia nel 2021 In’s Pescheria che proporrà una selezione di specialità confezionate di mare che comprendono pesce, crostacei e piatti pronti.

«Questa novità – commenta Moreno Fincato, Direttore Generale di In’s Mercato – si inserisce nel programma di ampliamento dell’offerta della nostra insegna, che già nel 2020 aveva introdotto il reparto forno e l’ortofrutta sfusa. Vogliamo offrire sempre nuovi prodotti al nostro cliente, conservando molto alta l’attenzione alla filiera e alla qualità dei prodotti che da sempre contraddistinguono l’assortimento di In’s.»

Altri due importanti focus saranno la sostenibilità e l’inclusività. In’s, infatti, porterà avanti azioni mirate ed efficaci per ridurre l’impatto sull’ambiente: in arrivo la nuova collezione di shopper in plastica riciclata all’80% con le originali illustrazioni di Diego Cusano, Food Artist di fama internazionale. I pack dei prodotti saranno sempre più green, il volantino continuerà ad essere certificato PEFC, cioè realizzato con materia prima da foreste gestite in modo sostenibile e da fonti controllate. Il numero di copie stampate, infatti, è in decrescita costante negli ultimi 4 anni, proprio per una maggior attenzione alla sostenibilità: In’s ha ridotto del 35% le copie cartacee, a favore del volantino digitale, veicolato tramite i nuovi canali media.

Per quanto riguarda la comunicazione e il marketing, In’s Mercato rinnova anche per il 2021 la collaborazione con Discovery all’interno del programma Cortesie per gli ospiti, in onda, a partire da lunedì 18 gennaio, dal lunedì al venerdì alle 20.20 su Real Time (canale 31) oltre all’attività di sponsorizzazione e premio ai vincitori, a livello media saranno on air due spot, il primo con lo Chef Valbuzzi come protagonista, il secondo istituzionale, con la presentazione della linea Le meraviglie di Adelia. Lato social media, continuerà la collaborazione con lo chef Roberto Valbuzzi e saranno introdotti nuove testimonial che amplificheranno i valori e le campagne di In’s nei canali social.
Importanti anche le iniziative in ambito di inclusività e Corporate Social Responsibility. Nella prima parte dell’anno, infatti, prenderà il via un progetto che vuole promuovere e sostenere l’imprenditoria femminile e durante il 2021 partirà un’iniziativa educational dedicata alla sana alimentazione dei bambini. Continuerà, anche nel 2021, l’impegno di In’s nei confronti delle comunità e del territorio nell’ottica di un “giving back” attraverso iniziative a sostegno di realtà imprenditoriali e sociali, come è stato fatto nel 2020, quando l’insegna discount è stata da subito sensibile all’emergenza sanitaria e ha supportato la Cantina di Vo’ introducendo in assortimento il Prosecco BIO e il Merlot Doc dei Colli Euganei.

Penny Market: ancora tre nuove aperture

Aprono i battenti tre nuovi punti vendita PENNY Market, rispettivamente ad Andria, Olginate e San Giovanni in Persiceto.

Lo store di Andria, che ha una superficie di mq. 1.100, è situato in centro città, a circa 200 metri dalla stazione ferroviaria, e intende soddisfare la domanda e i servizi propri di un discount di prossimità. Sorge a seguito di una riqualificazione dell’immobile ed è il secondo punto vendita PENNY in città, il cinquantesimo nella regione Puglia.  

Apertura ex novo per gli spazi di Olginate, 900 mq circa, che ha come caratteristica quella di puntare sull’italianità della propria offerta: sono oltre il 70% infatti i prodotti italiani e del territorio in assortimento. Questo nuovo punto vendita è il secondo che si affaccia sul lago di Lecco.

900mq di superficie di vendita e un assortimento che vanta quasi il 90% dei fornitori con sito produttivo sul territorio nazionale sono il biglietto da visita del punto vendita di San Giovanni in Persiceto, che sorge su spazi da sempre adibiti alla grande distribuzione organizzata, e quindi punto di riferimento per la clientela della zona.

Minimo comune denominatore di tutti e tre gli store è l’attenzione alla sostenibilità, in quanto sono state adottate tecnologie con basso impatto ambientale in grado di migliorare la percezione dell’ambiente, come ad esempio l’uso di corpi illuminanti a Led ad alta resa cromatica e bassi consumi, banchi frigoriferi con chiusure vetrate in grado di abbattere i consumi e migliorare il comfort climatico lungo il percorso di acquisto.

Vino e GDO: tavola rotonda virtuale a Wine2Wine

Vino e Grande distribuzione di fronte al cambiamento”, questo il titolo della 16° edizione della tavola rotonda tematica organizzata da Veronafiere. Originariamente programmata in aprile a Vinitaly 2020, si terrà lunedì 23 novembre, dalle ore 11,00 alle 12,30, on line nell’ambito della manifestazione Wine2Wine Exhibition.

Verrà presentata la ricerca elaborata da IRI per Vinitaly che analizza l’andamento delle vendite del vino italiano nel canale della Grande distribuzione (Gdo) nei primi 10 mesi del 2020, con tendenze discontinue tra primavera, estate e autunno, causate dall’intensità variabile della pandemia Covid. Favorite anche dalla chiusura, totale o parziale, di ristoranti, bar e affini (il canale HoReCa), le vendite del vino sono complessivamente aumentate nella Gdo del 6,5% a volume.

Saranno esaminati l’andamento dei vari formati, dei vini a denominazione d’origine, degli spumanti e del prosecco in particolare, del vino a marchio del distributore (MDD), del vino biologico ed altro ancora. Il dibattito che seguirà la presentazione della ricerca cercherà di individuare le tendenze d’acquisto dei consumatori, di prefigurare lo scenario del 2021 e le possibili sinergie tra cantine e insegne della Grande Distribuzione.

Il programma

La tavola rotonda sarà aperta dalla presentazione della ricerca da Virgilio Romano, Business Insight Director di IRI e seguita dagli interventi dei discussant, con la conduzione di Luigi Rubinelli, Direttore di RetailWatch:

  • Federvini, Mirko Baggio (Responsabile vendite canale Gdo Italia di Villa Sandi)
  • Unione Italiana Vini, Enrico Gobino (Marketing Director del Gruppo Mondodelvino Spa)
  • Carrefour, Gianmaria Polti, Responsabile Beverage
  • Conad, Alessandra Corsi, Direttore marketing dell’offerta e MDD
  • Coop Italia, Francesco Scarcelli, Responsabile Vini, Birre, Bevande Alcoliche
  • Gruppo Selex, Fabio Sordi, Direttore commerciale.

Modalità di partecipazione

La tavola rotonda è gratuita e aperta a tutti;  per collegarsi sarà sufficiente collegarsi al link seguente:

https://www.vinitaly.com/it/wine2wine-exhibition-digital-edition/?utm_source=Fanini&utm_campaign=Wine2Wine20&utm_term=26&utm_content=digitaledition

 

 

MD: due nuove aperture nel torinese

SDue nuove aperture  MD nel torinese, a Orbassano e a Leinì: si tratta rispettivamente del 18° e del 19° store nella provincia rendendo ancora più capillare l’offerta della “buona spesa” a un prezzo concorrenziale. Troveranno lavoro complessivamente 33 nuovi dipendenti sottolineando ancora una volta una spiccata sensibilità per la valorizzazione del territorio e dell’occupazione giovanile.

Leinì ortofrutta

In questi punti vendita sarà possibile trovare una selezione di specialità regionali dal Dolcetto di Ovada D.O.C. alla Toma Piemontese D.O.P. o ancora i Grissini Torinesi. MD infatti promuove i prodotti locali ed è proprio in quest’ottica che nel 2019 nasce la linea Lettere dall’Italia, una selezione di eccellenze gastronomiche certificate – DOP, DOC e IGP., etichetta sotto la quale si trovano molti dei prodotti regionali disponibili.

L’apertura di questi punti vendita è una conferma del percorso di crescita della catena: pur avendo dovuto rallentare, causa Covid, il proprio piano di sviluppo, MD ha continuato anche in questi mesi ad investire nel Paese, ancor più consapevole del ruolo della distribuzione nel garantire alle famiglie italiane sicurezza, qualità e accessibilità ad un bene primario come la spesa alimentare.

Il punto vendita di Orbassano (foto d’apertura) sorge su una superficie di circa 990 metri quadri, in una zona strategica di accesso alla città in strada Gerbido/Strada Rivalta e dà lavoro a 16 dipendenti di età media 31 anni.

A Leinì lo store MD occupa un’ampia superficie di circa 1153 metri quadri, vi trovano lavoro a 17 dipendenti con un’età media di 30 anni.

 

BrandContent

Fotogallery

Il database online della Business Community italiana

Cerca con whoswho.it

Diritto alimentare