CLOSE
Home Tags Danone

Tag: Danone

Danone allarga la gamma di prodotti HiPRO

Per l’autunno 2021 HiPRO, brand di Danone, allarga il range di prodotti ad alto contenuto proteico che contribuiscono al mantenimento e alla crescita della massa muscolare, con due nuovi HiPRO al CUCCHIAIO e un maxi formato bianco da 480g, per rispondere a diverse esigenze di consumo degli appassionati di fitness.

I nuovi prodotti della gamma HiPRO contengono entrambe le proteine del latte, le proteine del siero del latte (wheyprotein) e la caseina: fonti di amminoacidi essenziali, sono anche ricche di aminoacidi ramificati, detti anche BCAA, comel’isoleucina, la leucina e la valina, fondamentali per stimolare la sintesi proteica, anche a livello muscolare.

HiPRO al CUCCHIAIO è uno yogurt magro colato, dalla consistenza densa e cremosa: ogni vasetto contiene 15g di proteine per 160g di prodotto e si caratterizza per l’assenza di grassi e di zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri), oltre a essere privo di coloranti e conservanti. Il lattosio contenuto è inferiore a 0,5g/100g. Disponibile nei due nuovi gusti Vaniglia e Cocco, che si aggiungono alle varianti già presenti sul mercato Mirtillo e Banana & Peanut Butter, HiPRO al CUCCHIAIO è un prodotto molto versatile che si presta sia come spuntino, sia come colazione gustosa e sana. Oltre a essere apprezzato dagli sportivi, è un buon alleato anche per tutti gli appassionati di fitness.

HiPRO BIANCO 480g è uno straordinario alleato proteico, realizzato solamente con latte, fermenti e un processo di ultrafiltrazione che permette di concentrare le proteine per una ultra cremosità. Ogni vasetto contiene 48g di proteine ed è senza grassi e senza zuccheri aggiunti, oltre a essere privo di coloranti e conservanti. L’ultra cremosità e il gusto unico rendono questo HiPRO molto versatile, ideale per creare delle bowl proteiche o arricchire qualsiasi ricetta dolce e salata.

“Sempre più consumatori vogliono integrare nella loro dieta prodotti specifici per migliorare le loro performance, che non siano solo ad alto contenuto proteico, ma soprattutto gustosi e con un buon profilo nutrizionale. Con HiPRO vogliamo soddisfare proprio queste esigenze, diventando il protein brand di riferimento per tutti gli appassionati di fitness e di tutti coloro che prediligono un’alimentazione sana” – afferma Jordi Guitart Clermont, Marketing Director di Danone. “Abbiamo deciso di introdurre due nuove gustose varianti di HiPRO al CUCCHIAIO e il nuovo HiPRO BIANCO 480g per offrire ai nostri consumatori degli ottimi prodotti in diversi momenti di consumo, non soltanto durante o in vista degli allenamenti”.

I nuovi HiPRO al CUCCHIAIO e HiPRO BIANCO 480g vanno ad arricchire la gamma dei prodotti HiPRO che già include HiPRO Drink, la bevanda a base di latte fermentato, contenente 25g di proteine per 300g di prodotto, nei tre gusti Fragola Lampone, Vaniglia Cookie e Caffè, e HiPRO UHT, la specialità a lunga conservazione, contenente 25g di proteine per 330ml di prodotto, nei due gusti Cioccolato e Vaniglia.

Danone lancia HiPRO, il drink proteico alleato degli sportivi

Mens sana in corpore sano recitavano gli antichi romani, e per tener fede a questo famoso detto Danone lancia un nuovo drink proteico, HiPRO, a base di latte fermentato, senza lattosio. Ogni drink contiene 25g di proteine per 300g di prodotto. Un vero concentrato di salute per rafforzare i muscoli e ricaricare di energie tutti gli sportivi, gli amanti della linea perfetta e gli intolleranti al lattosio: il tasso di lattosio è infatti inferiore a 0.01g su 100g.

Il drink è rivolto specialmente a quanti si dedicano a sport impegnativi, che costringono a stare molte ore fuori casa: la particolarità del prodotto è che può stare fino a 6 ore fuori frigo.

La gamma degli HiPRO si compone di tre diversi gusti: Limone Menta, Vaniglia Cookie e Fragola Lampone. I drink sono naturalmente zuccherati e non contengono né grassi, né coloranti o conservanti. Oltre a rappresentare la merenda ideale degli sportivi sono un’ottima alternativa anche per tutti gli appassionati di fitness e gli amanti della dieta bilanciata e povera di zuccheri. Ogni prodotto contiene solo 177kcal e una percentuale ridotta di zuccheri (17%) e grassi (2% di cui saturi 4%).

Il prodotto è disponibile negli scaffali dei supermercati e presso tutti i club Virgin Active nel formato da 300g al prezzo suggerito di 2,49 €. 

Danone e Waze lanciano la prima campagna CPG di trade marketing

Danone ha realizzato con Waze la prima campagna CPG di trade marketing in Italia studiata per il prodotto Alpro Caffè distribuito in esclusiva presso i punti vendita Autogrill e MyChef, con l’obiettivo di aumentare la brand awareness del prodotto e di incentivare le navigazioni dei potenziali consumatori.

Per la campagna, attiva su un totale di 198 stazioni di servizio suddivise tra 178 punti Autogrill e 20 MyChef, sono stati utilizzati formati pubblicitari di Waze con una modalità di visualizzazione personalizzata. I Pin brandizzati e geolocalizzati per consolidare la presenza sulla mappa e aumentare la location awareness mentre, per comunicare in modo efficace l’offerta e aumentare la considerazione, Waze ha attivato il formato Takeover che appare sullo screen quando l’automobilista dista 10 chilometri dal punto vendita. Infine la Search gratuita per aumentare l’engagement e incentivare il drive to store.

La campagna ha registrato risultati molto positivi: 6.3 milioni sono le impression registrate, più di 1 milione di utenti raggiunti e quasi 10mila navigazioni attivate sull’app. L’efficacia della campagna attivata da Danone e Waze si conferma anche grazie ai dati relativi all’ad recall e alla navigation lift, rispettivamente +247% e +83%.

“Le persone ormai sono sempre più in movimento e per i brand diventa sempre più difficile connettersi in modo significativo. Tuttavia Waze essendo il primo mezzo di in-car advertising, ad oggi si dimostra lo strumento ideale per capitalizzare gli spostamenti e portare le persone al negozio attraverso strategie di destination marketing. Inoltre il concetto di trade marketing in ottica Waze e applicato nella campagna di Danone si riassume proprio nel suo essere ponte tra il mondo digitale e fisico. I risultati ottenuti con Danone sono un’ulteriore conferma del nostro andamento in Italia nel 2019 in cui la media italiana rivela che un automobilista esposto ad adv su Waze ha il 47% di probabilità in più di dirigersi verso un negozio e che le navigazioni verso i retailer sono aumentate di ben 43 punti percentuali” commenta Dario Mancini, Regional Manager Italy & EMEA Emerging Markets.

 “Il successo della campagna ha dimostrato come un prodotto di largo consumo, grazie a un partner come Waze, possa efficacemente aumentare l’awareness da un lato e far crescere le vendite dall’altro. I risultati ottenuti dimostrano come campagne di questo genere, quasi pionieristiche nel nostro Paese ed estremamente sinergiche, siano vincenti e win-win per tutti i player coinvolti” commenta Elisabetta Corazza, Head of Digital Marketing Italy di Danone.

ViviSmart arriva alla frutta, Coop, Barilla e Danone promuovono la dieta mediterranea

La frutta e le sue infinite virtù sono i protagonisti della seconda tappa del progetto “ViviSmart”, che si propone di avvicinare gli italiani a uno stile di vita più corretto attraverso la conoscenza dei vari elementi della dieta mediterranea. Un’iniziativa nata dall’alleanza tra tre colossi del settore alimentare (Barilla, Danone, Coop Italia), il mondo delle cooperative di consumatori (Coop Italia, Associazione nazionale cooperative di consumatori-Coop) e quello delle fondazioni no profit (Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition,  Fondazione Istituto Danone).  Il progetto interessa quattro città (Milano, Genova, Parma e Bari) con un bacino potenziale di utenti di 2,5 milioni, e coinvolge 1.500 bambini della scuola primaria e i loro nuclei familiari, più di 100 famiglie, 25 medici di medicina generale e 16 punti vendita.

Il viaggio iniziato con l’acqua prosegue quindi con la frutta, un vero toccasana per il nostro corpo. Ricca di antiossidanti e vitamine che difendono dall’ossidazione dei radicali liberi e di fibre che regolano l’assorbimento di zuccheri e grassi e il loro livello nel sangue, è un importante strumento di idratazione grazie all’elevatissima percentuale di acqua, vicina al 90%. Mangiare almeno tre porzioni di frutta di stagione al giorno è considerato fondamentale dai nutrizionisti.

 

Informazione, concorso fotografico e interventi in famiglia

Ma come si articola il progetto “ViviSmart”? Prima di tutto c’è uno step informativo. All’interno dei punti vendita scelti nella prima fase del programma verranno posizionate vere e proprie “stazioni” che proporranno un flusso regolare di informazione dedicate. C’è poi un concorso che mette in palio vari premi e al quale si potrà partecipare scattando una foto smart con la frutta, registrandosi sul sito www.progettovivismart.it, scaricando la app dedicata al programma. In questo modo si avranno anche sul proprio smartphone tutte le informazioni, gli approfondimenti, le notizie, i consigli dei nutrizionisti e i punti vendita che aderiscono all’iniziativa.

Il progetto “Vivi Smart” è ad alto tasso di tecnologia. Grazie alla piattaforma www.progettovivismart.it e all’’hashtag #abcdpervivismart, si conta di sensibilizzare le famiglie al tema delle abitudini alimentari, accrescendo il grado di consapevolezza in tema di alimentazione equilibrata. Il progetto pilota, che interessa cento famiglie nel periodo che va da settembre 2017 a maggio 2018, ha l’obiettivo di sviluppare un pionieristico modello di intervento che, attraverso strumenti mirati e counseling, punta a stimolare e favorire il cambiamento dello stile di vita di un gruppo di famiglie con almeno un bambino di età compresa tra i 6 e i 10 anni e con problemi di sovrappeso in almeno uno dei componenti del nucleo. I progressi saranno monitorati e valutati attraverso parametri predefiniti, da cui deriveranno preziose informazioni scientifiche.

Nel corso della prima fase del progetto “ViviSmart” verranno portate avanti le diverse iniziative di sensibilizzazione sui vari target e i medici avranno un ruolo importante nel rendere maggiormente consapevoli le famiglie delle proprie scelte alimentari. Al termine di questa fase, aBCD (l’alleanza Barilla Coop Danone) condividerà in modo aperto e trasparente i risultati ottenuti e, se questi saranno soddisfacenti, proporrà l’iniziativa a livello nazionale, tramite l’allargamento dell’alleanza ad altri partner e istituzioni, l’apertura e l’adattamento della piattaforma e dei suoi contenuti ad un pubblico più ampio.

BrandContent

Fotogallery

Il database online della Business Community italiana

Cerca con whoswho.it

Diritto alimentare